Convertire una foto in bianco e nero con il metodo scala di grigio

Posted on Posted in Blog, Fotografia, Grafica

Tra le varie cose che si possono fare con Adobe Photoshop, una di queste è la possibilità di trasformare una foto a colori in bianco e nero.

Per trasformare una foto a colori (CMYK o RGB) in bianco e nero con Photoshop, il metodo più facile e veloce consiste nel convertirla con il metodo scala di grigio. Tramite questo metodo si eliminano le informazioni relative ai colori, che vengono per sostituiti da varie tonalità di grigio, in particolare 256 tonalità di grigio, oltre al bianco (che ricordiamo non è un colore).

Ma come si fa ad applicare questa trasformazione?

  • Apri la foto a colori
  • Vai in Immagine>Metodo>Scala di grigio.
  • Se appare una finestra di dialogo che ti chiede se vuoi eliminare le informazioni sul colore, clicca “Elimina”.
  • A questo punto la foto è in bianco e nero.

Questo metodo però fa perdere tutti i dati relativi al colore che non è più possibile recuperare, per contro il file sarà molto più leggero, avendo molti meno dati da gestire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.