Guadagnare con Dreamstime

Posted on Posted in Blog, Guadagnare Online

Ho elencato in due miei articoli più datati Dreamstime come uno dei siti che permettono di avere foto e vettoriali in modo gratuito, eppure un’altra cosa che non vi ho detto è che da questo sito ci si può anche guadagnare, infatti è da un bel po’ di tempo che vendo foto e vettoriali online tramite il sito Dreamstime, ma non ho mai deciso di farci una guida, oggi è venuto quel momento, ma prima di capire il funzionamento del sito in relazione ai guadagni, facciamo una breve disamina della storia di questo microstock.

dreamstime

Dreamstime nasce nel 2004 grazie al designer rumeno Serban Enache che decide di convertire il proprio sito di sharing fotografico, in un’agenzia di microstock, attualmente conta 82 milioni di immagini e 22 milioni di utenti (luglio 2018). Dreamstime è perfetto se siete del mestiere è volete arrotondare il vostro stipendio, ma come funziona la vendita su questo sito? Il prezzo delle immagini è legato al numero delle loro vendite, e non in base al livello del fotografo. Quindi se avete un’immagine che è stata venduta 10 volte il suo prezzo sarà più elevato rispetto ad un’immagine che è stata venduta solo 1 volta. Per ogni transazione il fotografo riceve il 25-50% della retribuzione rispetto al prezzo di vendita. C’è anche un modo per poter guadagnare di più con Dreamstime, ma per farlo si deve richiedere l’esclusività, di cosa si tratta? L’esclusività richiede che voi lavoriate solo ed esclusivamente con loro, quindi non potrete vendere anche su siti come Fotolia o Shutterstock, i vantaggi sono molteplici, ad esempio come collaboratore esclusivo si può vendere anche sul proprio sito personale o direttamente ai clienti, inoltre la retribuzione non più è più al 25-50% ma al 60%, e non finisce qui, per i primi 100 upload vi verrà riconosciuto una retribuzione 0,20 dollari ad immagine, se poi il vostro tasso di download e di >0,1 il bonus di 0,20 vi verrà elargito per ogni upload, cosa significa questo, che se avete fatto 50 vendite e avete più di 500 file caricati non avrete il bonus, mentre se avrete 490 file riuscite ad avere il bonus per ogni immagine caricata fino ad arrivare a 500 file.. Naturalmente bisogna riflettere sull’esclusività se farla o meno, ci sono lati positivi come abbiamo visto, ma anche lati negativi, come ad esempio che non potete vendere su altri microstock e quindi privarvi di altri guadagni perché no anche più sostanziosi visto che moltiplicate le vostre opportunità di vendita.

Rispetto al altri microstock non c’è l’esame di ammissione, quindi potete cominciare a vendere sin da subito, inoltre per ogni foto rifiutata vi verrà detto sempre il perché, cosi che sapete dove migliorare la vostra foto. Quindi lo consiglio per chi si sta avvicinando la prima volta al mondo dei microstock è non vuole scontrarsi con i rifiuti dei test di ammissione di altri siti.

Royalty Free Stock Images

Le immagini dovranno avere una risoluzione di almeno 3 mpixel, oramai quasi tutte le fotocamere digitali hanno la possibilità di eseguire scatti a questa risoluzione, inoltre come in tanti altri siti di microstock potete caricare anche foto editoriali che vengono usate per il giornalismo.

Il sito paga in dollari è potete riscuotere con Paypal, MoneyBooker o Assegno Bancario una volta che avrete raggiunto il payout di 100$

Ci sono anche due app dedicate a Dreamstime, una per l’acquisto e una per la vendita.

Stock Photos by Dreamstime è un app dove potete comprare le foto ed i vettoriali, è molto comoda da usare se siete in giro e nel mentre trovare un immagine che vi piace, infatti invece di dover accedere al sito potete acquistare la vostra immagine con un click stesso dall’applicazione.

Qui potete scaricarla per dispositivi Android, mentre qui per dispositivi Apple.

Dreamstime Companion invece è l’app pensata per chi vende i propri lavori, cosi che può avere sempre sotto controllo i guadagni e le immagini che sono state vendute da smartphone.

Qui potete scaricarla per dispositivi Android, mentre qui per dispositivi Apple.

Per poter aumentare la possibilità di vedere le proprie foto vendute si deve stare attenti a ciò che si pubblica, ad esempio se pubblicate la foto di un tramonto sappiate che avrete tantissima concorrenza (anche perché se ne trovano anche di gratuite) invece se pubblicate un soggetto molto raro avrete meno concorrenza è più opportunità di vedere la vostra foto venduta.

Insomma Dreamstime è un sito che non può mancare tra i preferiti di chi è designer o fotografo, sia se dobbiamo acquistare sia se dobbiamo vendere.

Se volete da un’occhiata al mio profilo vi lascio il link se invece vuoi iscriverti puoi farlo qui.